Feste e tradizioni della Polonia

In Polonia si celebrano diverse festività in vari periodo dell'anno, alcune delle quali coincidono con festività italiane e mondiali.

Ad esempio il Capodanno, il Giovedì grasso e la Festa dei lavoratori cadono negli stessi giorni in cui cadono in Italia. Altre feste sono invece tipiche polacche e non hanno una corrispondenza con feste italiane, come la Festa della Costituzione del 3 maggio, commemorativa della nascita della Costituzione Polacca, risalente al 1791, la Festa Nazionale dell'Indipendenza Polacca dell'11 novembre, commemorativa dell'Indipendenza Polacca, risalente al 1918, e la Festa della nonna e la Festa del nonno, rispettivamente del 21 e del 22 gennaio, nelle cui circostanze si omaggiano i nonni dei bambini organizzando feste e spettacolini negli asili e nelle scuole.

La Festa della mamma è invece una festa che è sì presente anche in Italia, ma che in Polonia ha la data fissa del 26 maggio, mentre in Italia ha una data variabile in quanto viene festeggiata la seconda domenica del mese di maggio.

I giorni di festa e di ricorrenza previsti in Polonia sono:

1 gennaio: Capodanno
21 gennaio: Festa della nonna
22 gennaio: Festa del nonno
Data variabile: Giovedì grasso
8 marzo: Festa della donna
21 marzo: Primo giorno di primavera
1 aprile: Giorno del Pesce d'aprile
Data variabile: Pasqua
Data variabile: Pasquetta, Lunedì bagnato
1 maggio: Festa de lavoratori
3 maggio: Giornata della Costituzione
26 maggio: Festa della mamma
Data variabile: Festa del Corpus Domini
1 giugno: Festa del bambino
23 giugno: Festa del papà
15 agosto: Ferragosto
30 settembre: Festa del ragazzo
14 ottobre: Festa del maestro
11 novembre: Festa dell'Indipendenza
30 novembre: Festa di Sant'Andrea
4 dicembre: Festa di Santa Barbara
6 dicembre: Festa di San Nicola
25 dicembre: Natale