Capodanno in Polonia

Il Capodanno in Polonia è un evento molto sentito ed atteso, un po' come in tutto il resto del mondo, e viene vissuto con una lunga festa che inizia il 31 dicembre e termina l'1 gennaio.

A Capodanno ci si diverte, si ascolta la musica nei concerti organizzati per l'occasione, si gioca e si mangia molto, con il classico cenone di fine anno, meglio se in compagnia; spesso si seguono anche vecchie tradizioni polacche su varie cose da farsi e non da farsi in questo particolare periodo dell'anno.

A Capodanno la gente spesso scende in strada per festeggiare e per ammirare splendidi fuochi d'artificio, soprattutto quando vengono organizzati spettacoli per l'occorrenza, usanza questa molto sentita, ad esempio, nelle città di Varsavia e di Breslavia.

Fra le cose che si dovrebbero fare a Capodanno, seguendo la tradizione, vi sono: estinguere i proprio debiti prima che finisca l'anno vecchio, riempire il frigorifero con tanto cibo, indossare biancheria intima nuova, aprire le finestre allo scoccare della mezzanotte per fare entrare l'anno nuovo. Tra le cose da non fare vi è invece pulire casa l'ultimo giorno dell'anno, per non scacciare via la fortuna.